Progetto

PortArti è un Festival interartistico frutto del lavoro e della creatività di alcuni Licei della nostra città che noi studenti del Liceo Lussana abbiamo concepito e strutturato grazie al progetto LAIV – Cariplo.

L’idea del progetto è nata dalla costatazione che ciascuna realtà scolastica bergamasca mostra, al suo interno, grande vivacità e sue proprie peculiarità, ma che, finora, non vi è mai stato alcun tentativo integrato di far interagire più scuole fra loro e, soprattutto, di farle uscire allo scoperto, in ambito cittadino, aprendo una “porta”, per così dire, su alcune delle tante iniziative studentesche.

La chiave di volta di PortArti è l’autonomia, che gli studenti sperimentano nel loro agire in diverse situazioni, sia dentro che fuori dalla scuola. Nel Festival essi saranno stimolati ad essere “attivi” intellettualmente e praticamente al fine di maturare un atteggiamento critico di fronte al mondo che li circonda, e in cui metteranno in gioco la propria capacità di analizzare problemi e di risolverli.”

PortArti vuole sollecitare studenti di varie scuole a mostrare, confrontare e migliorare le proprie competenze comunicative ed ideative, “portando” la scuola all’esterno delle aule, direttamente nella città.