Scrittura creativa

SCRITTURA CREATIVA

La penna è più potente della spada.
(Edward Bulwer-Lytton)

Nella giornata di domenica 5 maggio 2019 gli studenti delle scuole di Bergamo potranno partecipare, previa iscrizione, a un workshop di scrittura creativa tenuto da un esperto, prof.ssa Alessandra Pozzi.

DATA: domenica 5 maggio 2019

ORARIO: dalle ore 10:30 alle ore 17:00

LUOGO: Bergamo, Sala Ferruccio Galmozzi, via Tasso 4

Di seguito è lasciata una descrizione sulla pratica della scrittura creativa.
 I posti disponibili sono solo 20, quindi affrettatevi.

ISCRIZIONE

Per iscriversi bisogna compilare il seguente modulo online entro domenica 31 marzo 2019: https://goo.gl/forms/J5bLROQFfYRYL5gl2

Per informazioni: projectwork@liceolussana.eu; montevecchio.paolo.studente@liceolussana.eu

I partecipanti sono invitati a portare con loro un materassino da yoga, quaderno e biro invece saranno forniti dall’organizzazione PortArti.
SCRITTURA CREATIVA ED EVOLUTIVA
Cosa si intende quando si parla di scrittura creativa ed evolutiva?
Tendenzialmente, per scrittura creativa si intende un generare ex novo (e dunque un creare) letteratura basandosi su tecniche espressive. Un corso di scrittura creativa è quindi tendenzialmente un corso tecnico, tenuto da uno specialista della comunicazione o dell’espressione.
Aggiungere alla scrittura creativa la qualifica di evolutiva significa aggiungere alla creazione di letteratura un approccio volto alla crescita interiore dell’autore, alla trasformazione umana dello stesso, e significa considerare la scrittura un vero e proprio veicolo per l’evoluzione interiore. In questo modo un testo prodotto può divenire rivelatore di significati inerenti al mondo dell’autore, o alla visione del mondo dello stesso. Ancora, produrre un testo su un tema centrale del nucleo evolutivo dell’autore può avere una forte valenza catartica e liberatoria, così come creare letteratura di presenza può essere un modo di dischiudere luoghi interiori dell’autore che altrimenti potrebbero rimanere inaccessibili. Con questo approccio accade quindi di utilizzare tecniche per la concentrazione, per portare presenza su di sé, per lavorare sull’essenzialità, per azzittire il chiacchierio mentale.